Erasmus+ ad Amantea

Comunicato stampa per la conclusione di “InterGenerAction”

Si sono conclusi pochi giorni fa i lavori del progetto “InterGenerAction” del Corpo Europeo di Solidarietà del Convent Centre di Amantea che hanno visto protagonista la giovane volontaria europea Joana Jesus.

Durante gli scorsi 5 mesi, Joana ha portato avanti un lodevole lavoro di Educazione Ambientale attraverso la realizzazione di numerose attività per bambini e ragazzi. Adottando metodologie non-formali e nuove tecniche di insegnamento, Joana ha organizzato workshop creativi per la realizzazione di eco-points per la raccolta differenziata, giardinaggio, plogging in spiaggia, proiezione di documentari su alimentazione e impatto ambientale, attività sportive e tanto altro.

Non sono mancati i laboratori linguistici di inglese e portoghese attivati con AUSER Circolo di Amantea, che ha poi coinvolto anche AUSER-Rende Università popolare della Libera età.

Joana ha collaborato attivamente con lo SPRAR di San Pietro in Amantea partecipando ai lavori nel loro Orto Sociale e realizzando l’iniziativa Young Solidarity Wave con la quale ha sensibilizzato tantissimi studenti del centro facendo donare giocattoli, vestiti e libri agli ospiti dello SPRAR.

Joana è stata inoltre l’ideatrice dell’iniziativa che si è poi concretizzata con il 1° evento ad Amantea di PlasticFree – un’associazione di volontariato italiana che ha l’obiettivo di informare e sensibilizzare sulla pericolosità della plastica – attraverso la Giornata Nazionale del Plogging il 20 giugno scorso.

Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti coloro i quali hanno contribuito all’integrazione di Joana nella nostra comunità. Un ringraziamento particolare al Direttivo AUSER Circolo di Amantea, a Lara Vadacchino Project Manager dello SPRAR di San Pietro, a Lilly Rumoro referente per Amantea e Campora S. Giovanni di PlasticFree, a Ilaria De Munno che ha curato il percorso linguistico di Joana insegnandole l’italiano.

Grazie a tutti i collaboratori del Convent Centre e agli studenti del centro che attraverso la loro partecipazione hanno reso possibile una bellissima esperienza di volontariato europeo ad Amantea.

Ricordiamo infine che il progetto InterGenerAction di Convent Centre è stato cofinanziato dal programma Corpo Europeo di Solidarietà e aveva l’obiettivo di stimolare il Dialogo Intergenerazionale e il Multilinguismo attraverso il volontariato europeo. Il nostro obiettivo era e continua a rimanere quello di creare sinergie ed occasioni formative che possano spingere i futuri volontari europei che ospiteremo, ma in generale la comunità tutta, all’Internazionalità, all’Inclusione e alla Solidarietà.

Siamo veramente felici di aver contribuito alla crescita personale e professionale di Joana arricchendo il suo bagaglio culturale. Sicuramente c’è ancora tanto da fare ad Amantea per garantire un ambiente di accoglienza più rispettoso ed inclusivo nel quale predominino il pluralismo linguistico e culturale, valori questi fondamentali sui quali basiamo il nostro operato tutti i giorni, tutto l’anno.

Grazie di cuore Joana!

Aida – The Convent Centre of Language and Art

Come partecipare ad Erasmus+?

Partecipare ad un progetto Erasmus+ è un’occasione imperdibile per conoscere il mondo, confrontarsi e crescere!

Erasmus+ è un programma dell’Unione Europea che permette a giovani 18+ di intraprendere un periodo di studio e/o lavoro in altri Paesi membri dell’UE, o di Paesi extra-europei partner del programma. Quest’esperienza all’estero viene sovvenzionato dall’Unione Europea con una borsa di studio. L’idea di fondo è che,  studiando all’estero, gli studenti possano migliorare le proprie capacità di comunicazione, la conoscenza di lingue straniere e le competenze interculturali, particolarmente apprezzate dai futuri datori di lavoro.

Visita il sito Erasmus Plus o contattaci per scoprire come partecipare ad Erasmus+.

Ti piacerebbe partecipare ad un progetto Erasmus+?

Corpo Europeo di Solidarietà: una nuova iniziativa

Convent Centre è ente accreditato per l’ accoglienza e l’invio di volontari per il Corpo Europeo di Solidarietà.

Che cos’è e come partecipare

Hai tra i 18 e i 30 anni e cerchi un’opportunità per aiutare la comunità in generale, in Europa e nel resto del mondo? Noi possiamo aiutarti a trovare l’esperienza più adatta a te.
I progetti del Corpo Europeo di Solidarietà offrono un’esperienza stimolante e che ti farà crescere, nonché l’opportunità di apportare cambiamenti, sviluppando nel contempo le tue abilità e competenze.
In generale, puoi:

Potrai partecipare ad attività in molti settori diversi: istruzione e formazione, cittadinanza e partecipazione democratica, ambiente e protezione della natura, migrazione, cultura e molti altri ancora.

Diventa anche tu un Volontario Europeo!

Un'esperienza che ti cambia la vita

I nostri volontari europei

Myrto, greca, e Angel, spagnolo, sono stati i primi volontari europei che abbiamo ospitato ad Amantea nel 2021 per il progetto Meet Up:Discover your values through Volunteering.

Quest’anno è stata la volta di Joana Jesus per il progetto InterGenerAction.

Visita il canale YouTube dedicato e potrai vedere tutte le loro attività!

A breve avvieremo il nuovo processo di selezione per i volontari che ospiteremo nel 2022.

#staytuned